Menu
Quali sono i CMS più amati?

Quali sono i CMS più amati?

Nel mese di giugno 2015 incuriosito nel sapere quale e quanti CMS sono apprezzati dagli addetti ai lavori, ho posto un sondaggio all'interno di alcuni gruppi Facebook all'interno dei quali sono iscritti diversi professionisti, ma anche neofiti che si apprestano ad apprendere l'uso dei CMS più conosciuti.

Il sondaggio era composto da due parti, nella prima veniva chiesto quali CMS tra quelli elencati si era a conoscenza mentre nella seconda parte a quali poteva esserci un interesse per un approfondimento.

I CMS presi in considerazione sono stati:

  • WordPress 
  • Joomla!
  • Drupal
  • Prestahop
  • Magento
  • Moodle
  • WordPress integrato con WooCommerce
  • Joomla! integrato con Virtuemat

Al sondaggio hanno partecipato 235 utenti che hanno espresso un totale di 802 preferenze la prima parte, mentre per la seconda parte 589.

 

Di seguito riporto i valori assoluti per la prima parte: 

  • WordPress: 215 (26,81%)
  • Joomla!: 183 (22,82%)
  • Magento: 126 (15,71%)
  • Prestashop: 126 (15,71%)
  • Drupal: 123 (15,34%)
  • WooCommerce (WP): 117 (14,59%)
  • Virtuemart (Joomla!): 81 (10,10%)
  • Moodle: 34 (4,24%)
  • Vari: 12 (1,50%)

e di seguito due grafici per la loro rappresentazione.

Percentuale di preferenze
Percentuale di preferenze
Preferenze assolute
Preferenze in valori assoluti

Da questi primi risultati possiamo evidenziare WordPress supera di poco Joomla! (circa 30 preferenze, corrispondenti al 4% di tutte le preferenze).

Seguono i primi due CMS dedicati esclusivamente all'e-commerce (Magento e Prestashop) e Drupal. Anche l'abbinamento WooCommerce/WordPress è posizionato agli stessi livelli di questi ultimi, mentre Virtuemart/Joomla! è molto più distaccato.

L'unico CMS dedicato alla formazione/e-learning, nonostante abbia un target abbastanza dedicato, ha ottenuto più del 4% delle preferenze. 

Nelle varie ho riportato tutti quei CMS senza molta rilevanza o indicati come realizzati in autonomia.

Nella seconda parte del questionario possiamo notare uno stravolgimento nelle preferenze:

  • WordPress: 125 (21,22%)
  • Joomla!: 65 (11,04%)
  • Magento: 78 (13,24%)
  • Prestashop: 84 (14,26%)
  • Drupal: 55 (9,34%)
  • WooCommerce (WP): 100 (16,98%)
  • Virtuemart (Joomla!): 21 (3,57%)
  • Moodle: 20 (3,40%)
  • Vari: 41 (6,96%)

Dove i grafici sulle percentuali, possono darci qualche indicazione in più rispetto ai valori assoluti. 

Percentuale preferenze per approfondimento
Percentuale preferenze per approfondimento
Valori assoluti
Valori assoluti approfondimenti

Dal grafico possiamo notare un certo interesse per le piattaforme di e-commerce (Prestashop e Magento, che si mantengono circa sulle stesse percentuali rispetto alla prima parte) a discapito dei CMS tradizionali, in particolare di Joomla!, che perde circa 10 punti, di Drupal con circa 6 punti in meno e Virtuemart con circa 7 punti.

Notiamo che la somma di WordPress più WooCommerce della prima fase corrisponde a circa il 40%, mentre nella seconda è del 38% circa, risultato pressochè stabile quindi.

Per quanto riguarda Joomla! più Virtuemart, nella prima fase viene raggiunto circa il 33%, ma nella seconda raggiunge poco più del 14%.

Possiamo affermare che WordPress è il più amato? Quale potrebbero essere le motivazioni?

Aspetto i vostri commenti.

Se ti è piaciuto aiutami a condividere l'articolo

Ultima modifica il %PM, %07 %919 %2015 %22:%Nov
Vota questo articolo
(0 Voti)
Altro in questa categoria: Non c'è SEO senza SEF »

Commenti (4)

  1. Umberto

Ciao Gioacchino,
ma si dai....affermiamo pure che WordPress è il CMS più amato dagli addetti ai lavori (da me sicuramente).

Anzi, ti dirò di più...

Io a dir la verità mi aspettavo un divario ben più ampio tra WP e tutti gli altri.

Perchè?

Beh...

Ciao Gioacchino,
ma si dai....affermiamo pure che WordPress è il CMS più amato dagli addetti ai lavori (da me sicuramente).

Anzi, ti dirò di più...

Io a dir la verità mi aspettavo un divario ben più ampio tra WP e tutti gli altri.

Perchè?

Beh perchè WP ha tutto e permette di fare tutto, in maniera piuttosto semplice ed elegante.

Tra template, plugin gratuiti e a pagamento, è davvero possibile realizzare qualunque tipo di sito e per qualsiasi esigenza.

Perlomeno questo è il parere di un non-esperto :-)

Leggi Tutto
  Allegati
 

Grazie Umberto.
Io per lavoro uso diversi CMS, in funzione delle caratteristiche che devo implementare. Ad esempio se devo realizzare un ecommerce uso sicuramente Prestashop. Se devo mettere online un sito il più rapidamente possibile uso...

Grazie Umberto.
Io per lavoro uso diversi CMS, in funzione delle caratteristiche che devo implementare. Ad esempio se devo realizzare un ecommerce uso sicuramente Prestashop. Se devo mettere online un sito il più rapidamente possibile uso WordPress e se devo fare un sito un po' più complesso uso Joomla!.
A presto.

Leggi Tutto
  Allegati
 
  1. Mosaiko Web

Sicuramente wordpress è il più versatile e quello che richiede un minor tempo di attivazione.
Se riuscissero a diminuire un po' il carico che porta al server sarebbe perfetto.
Io personalmente non amo Joomla: trovo le personalizzazioni...

Sicuramente wordpress è il più versatile e quello che richiede un minor tempo di attivazione.
Se riuscissero a diminuire un po' il carico che porta al server sarebbe perfetto.
Io personalmente non amo Joomla: trovo le personalizzazioni impossibile e alcune logiche interne assurde.

Leggi Tutto
  Allegati
 

Interessante la tua osservazione Mosaiko Web

  Allegati
 
There are no comments posted here yet

Lascia i tuoi commenti

Posting comment as a guest.
0 Characters
Allegati (0 / 3)
Share Your Location
Torna in alto